Tour del Nepal tra cultura e natura - "Quote Speciali" per partenze di gruppo min. 15 partecipanti

Data Durata Partenza Da Quota €.
16/02/2016 9 giorni ROMA 1.390,00
05/04/2016 9 giorni MILANO 1.390,00
14/04/2016 9 giorni ROMA 1.390,00
26/04/2016 9 giorni ROMA 1.390,00
Italia - Kathmandu - Dakshinkali - Pokhara - Bandipur - Chitwan - Kathmandu - Italia
Voli di linea non diretti da Roma e Milano.
Partenza da altri aeroporti italiani su richiesta.
€ 40,00
Tasse aeroportuali € 320,00 (importo soggetto a riconferma)
Supplemento camera singola € 400,00
 


1° Giorno         Italia  -  Kathmandu
Partenza per Kathmandu, con volo di linea non diretto.

2° Giorno         Kathmandu
Arrivo e disbrigo delle formalità doganali. Dopo aver ottenuto il visto, incontro con la guida e giro orientativo del centro storico di Kathmandu con l'antica Durbar Square (letteralmente Piazza del Palazzo), il cuore vivo di Kathmandu. Dichiarato «patrimonio dell'umanità» dall'Unesco nel 1979, è un complesso di tre piazze sulle quali si affacciano Palazzi e Templi dall'architettura tipicamente nepalese, come Hanuman Dhoka, il palazzo del potere, antica residenza della famiglia reale; Ashok Binayak, santuario dorato dedicato al dio Ganesh; Manju Deval, dedicato a Shiva, un posto molto importante in questo magnifico museo a cielo aperto, l'incarnazione terrena della Dea Taleju
Check in in hotel e  pranzo, pomeriggio a disposizione per relax  , in serata una cena tipica di benvenuto in ristorante. Pernottamento in hotel

3° Giorno         Kathmandu
Dopo la prima colazione visita di Pashupatinath, la Varanasi nepalese, uno dei posti più sacri della valle di Kathmandu e il più importante Tempio induista del Nepal. Consacrato al culto di Shiva, che qui è venerato coma Pashupati, signore degli animali e conservatore di tutti gli esseri viventi, il Tempio si affaccia sulle rive del fiume sacro Bagmati, che sfocia nel sacro Gange in India. Pashupatinath è popolare soprattutto per la cremazione dei cadaveri, che si svolgono quotidianamente, per lo più sulla riva destra del corso d'acqua.
Proseguimento per Swayambhunath. Conosciuto anche come Tempio delle Scimmie, questo Stupa si trova sulla cima di una collina, da dove si gode uno splendido panorama della città. Gli Stupa, che rappresentano il corpo, la parola e la mente del Buddha, sono luoghi mistici; Swayambhunath rappresenta la mente illuminata. Le centinaia di piccole e graziose scimmiette sacre che vivono nel Tempio si lasciano facilmente avvicinare, soprattutto se si offre loro qualcosa da mangiare.
Pranzo a Patan, la seconda grande città della valle di Kathmandu; nel pomeriggio visita della città.
Conosciuta anche come Lalitpur, che significa «città della bellezza», Patan si trova a 5 km. da Kathmandu; nel 1979 è stata dichiarata «patrimonio dell'umanità» dall'Unesco. Intorno alla piazza centrale, Durbar Square, si trovano il Palazzo Reale, un Museo e alcuni spettacolari Templi ed edifici newari, che la rendono una delle piazze più straordinarie di tutto il Nepal.A pochi passi dalla piazza si trova il Golden Temple, il Tempio d'Oro, un monastero buddista su tre piani con la facciata tutta in oro. L'interno è un piccolo gioiello d'arte. La persona che viene nominata sacerdote a guardia del Tempio, il Bapacha, non deve avere più di 12 anni, dura in carica un mese, non può cambiare mai i vestiti, nè usare il sapone. Alla fine della visita  rientro a Kathmandu. Cena e pernottamento in hotel.


4° Giorno         Kathmandu  -  Dakshinkali  -  Pokhara
Prima colazione in hotel. Partenza per il Tempio di Dakshinkali, che si trova a circa 25 km. da Kathmandu, in mezzo ad un bel bosco sulle rive del fiume Khali Khola. Il Tempio è dedicato alla forma più sanguinaria che può assumere  Parvati, la dea Kalì, che pretende sacrifici di sangue, e i fedeli, ogni martedì e sabato offrono animali: galline, capretti, agnelli, ai sacerdoti del Tempio.
Proseguimento per Pokhara, a circa 210 km., attraverso una incantevole vegetazione, straordinari paesaggi, meravigliosi colori.
A metà strada, pranzo  in un Resort ner cuore del Kurintar, incorniciato da una splendida montagna rocciosa e con una magnifica vista del fiume Trishuli. Arrivo e sistemazione in hotel . Nel pomeriggio visita della città.
Pokhara è un centro turistico molto importante, grazie alla sua posizione vicino a percorsi di trekking, fra cui il circuito dell'Annapurna. Incastonata fra le montagne più alte del mondo, affacciata sulle sponde del Lago Phewa, Pokhara è una deliziosa località dove trascorrere qualche ora in completo relax. Tramonto sul lungolago con soft drink. Cena e pernottamento in hotel.

5° Giorno         Pokhara  -  Bandipur  -  Chitwan
Sveglia all'alba per effettuare l'escursione a Sarangkot, un forte a circa 1500 m. di quota, dal quale si gode una delle più belle vedute della catena himalayana e della valle di Pokhara.
Ritorno in hotel. prima colazione e partenza per Bandipur, un villaggio montano, antica via carovaniera dall'India verso il Tibet. Bandipur è un piccolo gioiello medievale, rimasto isolato fino a qualche anno fa e situato a 1000 m. di altitudine. Pranzo  in antica un'antica casa newari ristrutturata.
Proseguimento per Chitwan. Arrivo e sistemazione al Jungle Villa Resort (o altro similare), a pochi metri dal Parco nazionale di Chitwan, sulle rive del fiume Rapti. In serata aperitivo e presentazione di diapositive sulla flora e la fauna del Nepal. Cena e pernottamento.

6° Giorno         Chitwan
Sveglia molto presto per il Park Safari a dorso di elefante, attraverso la giungla per osservare gli animali selvatici che popolano il parco. Rientro in hotel. Nel pomeriggio escursione in canoa lungo il fiume e visita di un allevamento di coccodrilli. Cena e pernottamento in hotel.

7° Giorno         Chitwan  - Kathmandu
Prima colazione e partenza per Kathmandu. Arrivo e sistemazione  in hotel. Pranzo.
Nel pomeriggio visita di due villaggi nepalesi, che il turismo ha appena sfiorato: Bungamati, tranquillo e sonnolento, con belle case in stile newari e una splendida piazza con al centro un Tempio dedicato a Rato Machhendranath, dio protettore di Patan; e Kirtipur, a circa 1400 m. di altitudine, con una bellissima vista sulla vallata verdeggiante e un Tempio dedicato a Shiva. Cena e pernottamento.

8° Giorno         Kathmandu
Prima colazione in hotel. In mattinata visita di Bhaktapur, antica città newari, nella parte est della valle di Kathmandu.
Bhaktapur significa '' città dei devoti'', e qui Bernardo Bertolucci, agli inizi degli anni '90, ha girato ''Il Piccolo Buddha'', e oggi è patrimonio dell'Unesco. Anche qui c'è Durbar Square, ricca di templi, statue e colonne. Una leggenda narra che allo scultore delle statue fu mozzata la mano per impedirgli di creare altre opere così belle. Pranzo  in ristorante (Watsshala garden o sim.) proprio nel mezzo dei Templi. Nel pomeriggio visita del grande Stupa di Boudhanath, il più grande del Nepal e uno dei più grandi al mondo. E' un luogo di culto, venerato da tutti i buddisti dell'Himalaya. In Nepal ci sono più di ventimila rifugiati tibetani e il borgo che si è formato intorno al grande stupa è il loro centro religioso. l'atmosfera mistica e suggestiva che pervade questo luogo incantato è rafforzata dalle note di ''Om Mani Padhme  Hum''.
Cena e pernottamento in hotel.

9° Giorno         Kathmandu  -  Italia
Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto e partenza per l'Italia con volo di linea non diretto.


Nota al programma: Il programma è "indicativo" e può subire modifiche da parte del corrispondente locale, per esigenze tecnico –operative,  nello sviluppo delle visite ed escursioni, ferma restando la loro effettuazione.

La quota di partecipazione comprende:
· Voli di linea non diretti da Roma e Milano (partenza da altri aeroporti italiani su richiesta), in classe economica;
· Tutti i trasferimenti necessari durante il tour;
· Sistemazione in hotels cat. 4*/ 4* superiore;
· Trattamento di pensione completa;
· Visite ed escursioni come da programma con guida locale parlantei italiano;
· Accompagnatore dall'Italia con un minimo di 15 partecipanti;
· Assicurazione medico-bagaglio della Global Allianz Assistance;
· Kit da viaggio.

La quota di partecipazione non comprende:
· Tasse aeroportuali (importo soggetto a riconferma);
· Visto consolare ($ 25 da pagare sul posto);
· Bevande ai pasti;
· Mance;
· Tutto quanto non espressamente menzionato nel programma ed alla voce "la quota di partecipazione comprende".


CAMBIO APPLICATO ad ottobre 2015 € 1 = $ 1,12




 


torna indietro